Padel, che notizia per gli appassionati: succederà per la prima volta

Una notizia entusiasma tutti gli appassionati di padel: succederà per la prima volta nella storia, che svolta 

Continua la crescita importante del padel. Lo sport si sta imponendo alle attenzioni di tutti e gli appassionati crescono giorno dopo giorno. L’aumento del numero di praticanti in Italia è stato considerevole negli ultimi due-tre anni, complice anche il Covid, ed ora per il movimento arriva un riconoscimento molto importante.

Padel
Padel – Tennispress.it

Succederà per la prima volta e per tutti gli appassionati sarà un’occasione da non perdere. Dopo anni di anonimato, il padel punta al riconoscimento internazionale e il grande obiettivo è di partecipare alle Olimpiadi. Intanto arriva un primo passo che sarà molto apprezzato da chi segue con attenzione questo sport. Per la prima volta ci sarà anche il padel nella rassegna internazionale che più si avvicina per formato alle Olimpiadi: un primo passaggio in vista di quel che succederà nei prossimi anni.

Il Padel ai Giochi Europei: è ufficiale

Martinez padel
Martinez © LaPresse

Il padel ai Giochi Europei, ora c’è anche l’annuncio ufficiale. Il 21 giugno 2023 sarà un giorno storico per questo sport: per la prima volta ci sarà anche lui nella rassegna che prende come modello proprio le Olimpiadi. L’appuntamento è quindi tra meno di un anno quando a Cracovia si terrà la terza edizione dei Giochi Europei: la rassegna è in programma dal 21 giugno al 2 luglio e gli sport presenti saranno ben 26 con oltre trenta paesi partecipanti.

I tornei di padel ci saranno dal 21 al 25 giugno e, oltre a quelli maschili e femminili, è previsto anche il misto con coppie formate da un uomo e una donna. Grande soddisfazione ovviamente è stata espressa dal presidente della FIP Luigi Carraro, tra i personaggi che più si è speso per l’inserimento del padel tra i giochi Europei di Cracovia.

Per chi ama il padel, per chi lo pratica e per gli atleti che si sono spesi per la crescita della nostra disciplina – le sue parole dopo l’ufficialità  – si tratta di una emozione grande. Guardare ai cinque cerchi olimpici e vedere sullo sfondo anche una racchetta da padel è il premio per il lavoro fatto per far sì che i Comitati Olimpici Europei ci potessero scegliere come disciplina indipendente“.

Padel, che crescita: ora si punta le Olimpiadi

L’inserimento del padel come sport ai Giochi Europei è un piccolo passo per vedere questo sport prendere parte alle Olimpiadi. Un obiettivo che dovrà attendere ancora un po’ prima di essere centrato visto che alle prossime due edizioni non è prevista la presenza del padel. L’ipotesi al momento preponderante è quella di un inserimento nel 2032 per i giochi olimpici che si terranno in Australia, precisamente a Brisbane.

Tra dieci anni quindi potrebbe essere il grande debutto del padel tra gli sport olimpici, per adesso gli appassionati della pala posso essere felici di vedere il loro sport essere inserito in una manifestazione che prende come esempio proprio quella più importante con i cinque cerchi olimpici. L’appuntamento è a Cracovia, nel giugno del prossimo anno: sognando l’Australia e le Olimpiadi.