Rafa Nadal, che sorpresa: “Significa molto per me”

Dopo i successi di questa stagione, è arrivato un altro riconoscimento per Rafa Nadal. “Significa molto per me” ha detto.

Il 2022 è stato un altro anno ricco di soddisfazioni per Rafa Nadal, che ha aggiunto al suo già vasto palmares i titoli di Australian Open, Roland Garros e degli Atp di Melbourne e Acapulco, per una prima parte di stagione eccezionale.

Rafael Nadal
Rafael Nadal – Tennispress.it

Poi, però, il piede ha ripreso a tormentarlo, costringendolo a giocare l’intero Open di Francia sotto infiltrazioni. Uno stress enorme per Rafa che ha quindi dovuto sottoporsi ad un trattamento specifico per limitare il dolore e presentarsi nelle miglior condizioni possibili a Wimbledon.

Tuttavia, anche a Londra, ha avuto le sue difficoltà e dopo aver avuto la rivincita su Fritz, che lo aveva battuto in finale a Indian Wells, ha dovuto ritirarsi dal torneo senza giocare la semifinale. Il problema, stavolta, è stato uno strappo ai muscoli addominali che lo hanno costretto ad un lungo stop. È stato l’inizio di una seconda parte di stagione molto difficile.

Il rientro è avvenuto a distanza di oltre un mese, a Cincinnati, ma qui le sue condizioni precarie gli hanno impedito di esprimersi al meglio. Poi, c’è stato anche il problema di salute di sua moglie Xisca, che in quelle settimane era ancora in attesa di Rafa Jr. Non la situazione ideale, quindi, per il 22 volte campione Slam che anche allo US Open non è riuscito a giocare a suoi soliti livelli, uscendo di scena agli ottavi contro Tiafoe.

Difficoltà che lo hanno poi portato a rinunciare alla maggior parte degli impegni della fase finale della stagione. Il tempo di provare a giocare a Parigi-Bercy – sconfitto al primo turno da Tommy Paul – e a Torino in occasione delle Atp Finals, in cui non ha superato il girone, e la sua stagione si è conclusa. Ora, però, può tornare a sorridere, grazie ad un premio arrivato in questi giorni.

Nadal, è arrivato l’ennesimo premio

Rafael Nadal
Rafael Nadal – Tennispress.it

In particolare, il campione di Manacor è stato eletto giocatore preferito dai tifosi del 2022. “Ciao ragazzi, sono super contento di ricevere il “Fan Favorite Award 2022”, mi fa sentire alla grande. Grazie a tutti per tutto il sostegno che mi avete dato in ogni città in cui ho giocato. Significa molto per me” ha detto in un video per i canali social dell’Atp Tour.

Questo è l’ennesimo riconoscimento ad una carriera straordinaria, che già lo aveva visto vincere diversi premi. Tra i tanti ricordiamo il Premio della BBC alla personalità sportiva dell’anno, vinto nel 2010. Poi, i due Laureus World Sports Award allo sportivo dell’anno conquistato nel 2011 e nel 2021, l’ITF World Champions per il miglior tennista del circuito maschile del 2018 e tanti altri ancora. E ora il riconoscimento dei fan, parte degli Atp Awards 2022, che lo premia per tutti gli sforzi fatti in questa stagione difficile ma comunque molto soddisfacente sul piano sportivo.

Del resto, quest’anno, Nadal ha superato il record di Federer, che ha chiuso la carriera a quota 20, per il maggior numero di Slam vinti. Ora, quindi, è primo in questa speciale classifica e l’unico “ostacolo” in tal senso è rappresentato dal solo Novak Djokovic che, con la vittoria di Wimbledon, ha raggiunto 21 titoli Major, in attesa che si rinnovi la sfida nel 2023.

Impostazioni privacy