Tennis in lutto: addio a una leggenda, è morto a 91 anni

Il mondo del Tennis è in lutto: si è spenta una leggenda di questo sport, l’addio stanotte a 91 anni

Il mondo del tennis è in lutto. All’età di 91 anni si è spento Nick Bollettieri, storico tecnico di questo sport, considerato tra i migliori in assoluto del tennis. Ha fondato la “Nick Bollettieri Tennis Academy“, una vera e propria scuola di questo sport che ha contribuito a trasformare in campioni alcuni dei protagonisti della scena mondiale tennistica.

lutto tennis
Candele lutto Foto di S. Hermann / F. Richter da Pixabay

La Nick Bollettieri Tennis Academy è stata fondata nel 1978 ed è presente negli Stati Uniti ancora oggi, nella cittadina della Florida Bradeton, con il nome di IMG Academy. Oltre 600 ettari e più di 50 campi da tennis sono presenti in questa struttura, sia con superficie cemento che terra battuta. 

Una vera e propria fucina di talenti, dalla quale sono usciti campioni assoluti, ben 12 numeri 1 in classifica; tra questi, in ambito maschile, impossibile non citare Andre Agassi oppure Pete Sampras, ma anche Marcelo Rios, Boris Becker e Jim Courier.

Anche in campo femminile, però, non mancano le star che sono cresciute nella Academy di Bollettieri per poi dominare il mondo e le classifiche WTA. Il pensiero corre subito alle sorelle Williams, Serena e Venus, ma anche a Maria Sharapova e Jelena Jankovic. Nella sua “scuderia”, però, hanno fatto parte anche Martina Hingis, Monica Seles e Jennifer Capriati.

Chi era Nick Bollettieri

Nick Bollettieri lutto
L’ex allenatore Nick Bollettieri (Ansa)

Tra i tanti talenti passati per la sua Accademia, Bollettieri instaura un legame speciale con Andre Agassi, con il quale collabora per ben nove anni. Un rapporto sul filo, come peraltro il campione ha svelato nella sua autobiografia, fu proprio Agassi ad appoggiare nel 2014 la candidatura di Bollettieri per la Hall of Fame.

Otto matrimoni e sette figli, Capri come meta preferita per i suoi viaggi, una carriera vissuta nel tennis, Nick Bollettieri è nato nello stato di New York, a Pelham, per la precisione, nel 1931 da immigrati italiani di origine napoletana negli USA. Da giocatore, non ha mai raggiunto vette altissime nel tennis ma ha lavorato con costrutto in alcune delle strutture iù importanti, come a Portorico, al Dorado Beach Hotel, struttura la cui proprietà è dei Rockfeller, in cui è stato direttore delle attività di tennis.

Ha rivoluzionato completamente il modo di giocare a tennis Nick Bollettieri, inventore del “corri e tira”, era un maniaco di disciplina ed allenamenti, oltre che della preparazione fisica, retaggi della sua esperienza da Marine.