Stefano Bettarini racconta il dramma dopo la squalifica al GF Vip: “Sono spariti”

Stefano Bettarini racconta il dramma dopo la squalifica al GF Vip: “Sono spariti”. Ecco quanto ammesso dall’ex marito di Simona Ventura 

Prima la vetrina del calcio e di un matrimonio che gli ha dato anche diverse copertine, quello con Simona Ventura. Poi una seconda carriera come personaggio televisivo, non solo nei reality. Ora però per Stefano Bettarini il passato, anche quello recente, sembra archiviato ma non per scelta sua.

Stefano Bettarini
Stefano Bettarini (AnsaFoto)

Tutto era cominciato due annoi fa, quando Alfonso Signorini aveva deciso di richiamarlo al Grande Fratello Vip 5dopo che l’ex calciatore aveva già partecipato alla prima edizione. Ma la sua avventura era durata poco: cacciato per una bestemmia, reale o presunta.

All’epoca l’aveva presa malissimo e si era sfogato così sui social: “Madoska l’ho sentito dire spesso, per rabbia, per gioco, come intercalare. Lo uso e l’ho usato per quello che é, una storpiatura di un’altra parola che altrimenti sarebbe blasfemo pronunciare. Più di tutto mancava proprio quello, l’intenzione di essere irriverente e irrispettoso verso la mia religione. Trovo perció sproporzionata la ‘sanzione’ e, dopo 21 giorni di quarantena e 5 tamponi, mi sento preso in giro”.

Stefano Bettarini, che mazzata: la televisione si è dimenticata di lui dopo il GF Vip

Da allora però per lui, almemno in televisione e su Canale 5, è cambiato tutto. Diversi programmi, come quelli di Barbara D’Urso dove era spesso ospite, sono stati cancellati oppure modificati radicalmente. E per Stefano Bettarini nopn c’è stato più posto, in nessun progetto.

Una fugace apparizione poco tempo fa a Le Iene e basta. Una sitazione che sta diventando pesante anche perché l’ex calciatore non capisce i motivi di questo esiiolo da un mondo che è stato spesso suo.


Ecco quindi che si è sfogato con il settimanale ‘Nuovo’. Oltre due anni di esilio dalla tv sono troppi secondo lui, anche perché nonb c’è un motivo reale. “Dopo la squalifica ho ricevuto poca solidarietà. La maggior parte dei colleghi e degli amici che ritenevo importanti nella mia vita sono spariti. Sono rimasti però quelli veri, pochi ma buoni come si dice. Fondamentale è stata la presenza della mia compagna”.

Stefano Bettarini, che mazzata: si consola con l’amore per Nicoletta Larini, oltre sei anni insieme

L’altra faccia della medaglia però è il rapoprto sempre più profondo con Nicoletta Larini, la sua nuova compagna. Il 6 febbraio scorso Stefano ha compiuto 50 anni e aveva deciso di festeggiare lontano dall’Italia: due settimane alle Maldive con lei anche perché già allora aveva confessato di sentirsi un incompreso in Italia.

Come aveva confessato a ‘Novella 2000’ “sto con la persona che amo, che c’è sempre stata e c’è sempre. Ci siamo conosciuti che lei aveva solo ventidue anni, ed è stato subito un grande amore. Siamo andati a convivere dopo solo quattro giorni, e ora sono sei anni che stiamo insieme. Io sono felicissimo con lei e cerco di supportarla in tutto, anche nelle sue attività”.

Il dato anagrafico che avanza non lo ha mai spaventato: “Sono fortunato per esserci arrivato bene. È un traguardo importante. L’età incalza, ma sono comunque contento. Ci arrivo con uno stato d’animo positivo, un briciolo di nostalgia per gli anni spensierati che ho vissuto. Mi rendo conto di avere unamaggiore consapevolezza, ma mi sento ancora giovane. Direi che sono ancora un ragazzone”.