Tennis, Atp Finals Torino: quanto guadagna il vincitore, la cifra lascia sbalorditi

Le Atp Finals di Torino prendono il via: le cifre del montepremi in ballo sono davvero sbalorditive. Svelato quanto guadagna il vincitore

Una stagione tennistica intensa quella che si prepara alla chiusura, con il suo epilogo previsto al PalaAlpitour di Torino, con le ATP Finals 2022, in programma dal 13 al 20 novembre. Una settimana di grande tennis, in un anno che ha visto il ritiro forse del più grande di tutti, Roger Federer.

Novak Djokovic e Rafa Nadal
Novak Djokovic e Rafa Nadal (Ansa)

A poco meno di un mese dall’Atp Napoli 250 disputato sul cemento outdoor e che ha visto il trionfo di Lorenzo Musetti nel derby italiano contro Matteo Berrettini per 2-0 (7-5, 6-2), e dopo la Next Gen Atp finals a Milano, l’Italia è nuovamente protagonista nel mondo del tennis.

Il torneo di fine stagione che si disputerà a Torino, però, avrà anche una caratteristica davvero particolare, certamente gratificante e stimolante per tutti i partecipanti. Il riferimento è al montepremi record che sarà messo a disposizione del vincitore. Un premio davvero ingente, considerato come il vincitore – trionfando da imbattuto – guadagnerà anche la considerevole cifra di 4,74 milioni di dollari statunitensi, pressappoco la stessa cifra in euro, considerato come al momento il cambio tra le due monete sia alla parità.

Tennis, Atp Finals Torino: presenti Nadal e Djokovic

Rafael Nadal
Rafa Nadal (Ansa)

Sicuramente un bel modo di chiudere la stagione, con lo spettacolo che sarà garantito anche dai mostri sacri del tennis attuale presenti sul cemento indoor piemontese. Presenti, infatti, Novak Djokovic e Rafa Nadal su tutti, ma anche Stefanos Tsitsipas, i russi Andrey Rublev e Daniil Medvedev oltre a Felix Auger-Aliassime, Casper Ruud e Taylor Fritz.

Tutti a caccia del successo finale ma anche, e soprattutto, dell’ingente assegno. Nel dettaglio, scopriamo come ben 320mila dollari siano garantiti dalla sola partecipazione a questo torneo, poi 383mila dollari per ogni successo nella fase della round robin, per un totale di tre gare.

Il montepremi sale con la vittoria della semifinale e l’accesso, quindi, alla finale; in questo caso si intascano, infatti, ben 1,07 milioni mentre il trionfo nella finale garantisce oltre 2 milioni (2,2 per la precisione). A sorprendere è l’aumento esponenziale del montepremi rispetto alla scorsa edizione, quando la finale vinta “regalava” un assegno da 947mila euro, per un +98,91% rispetto all’anno scorso. Un incentivo ulteriore e motivazioni decisamente extra per poter arrivare fino in fondo al torneo e conquistare l’ultimo trofeo del 2022.