Djokovic, che omaggio: il tennista se lo augura

Novak Djokovic sarà tra i protagonisti della Laver Cup di fine settembre insieme a Rafa Nadal, Roger Federer e Andy Murray.

Novak Djokovic si prepara a tornare in campo in occasione della Laver Cup dopo l’assenza forzata alla stagione nordamericana su cemento. Il serbo non ha potuto partecipare a nessuno dei tornei delle scorse settimane a causa della sua nota posizione circa il vaccino anti Covid.

Novak Djokovic
Djokovic (Ansa Foto)

Per Nole è stata una delusione non poter partecipare all’ultimo Slam di stagione dello US Open, dove avrebbe potuto essere uno dei principali favoriti alla vittoria anche in virtù di un’ulteriore conferma alle prossime Finals.

Al momento, il campione di Belgrado occupa la quindicesima posizione nella Race, ma grazie al titolo di Wimbledon 2022 potrebbe comunque partecipare alle finali se manterrà il suo piazzamento in top 20.

Fondamentali saranno i prossimi tornei in cui sarà impegnato, ma intanto, così come per i suoi colleghi, il suo pensiero è rivolto verso Roger Federer, che nei giorni scorsi ha annunciato il suo ritiro dopo il torneo esibizione di Londra.

Djokovic rende omaggio a Federer

Novak Djokovic Roger Federer
Novak Djokovic e Roger Federer (Ansa Foto)

Roger, è difficile assistere a questo giorno ed esprimere a parole tutto ciò che abbiamo condiviso insieme in questo sport – ha scritto Djokovic su Instagram. Oltre dieci anni di momenti incredibili e battaglie a cui ripensare“.

La tua carriera ha definito ciò che significa raggiungere l’eccellenza con integrità ed equilibrio – prosegue –. È stato un onore conoscerti dentro e fuori dal campo e lo sarà ancora per molti altri anni a venire. So che questo nuovo capitolo avrà in serbo cose incredibili per te, Mirka, i bambini, tutti i tuoi cari e i fan che possono ancora aspettarsi molto da te“. Infine, aggiunge: “Dalla nostra famiglia alla tua, ti auguriamo tanta gioia, salute e prosperità in futuro. Non vedo l’ora di celebrare i tuoi successi e di vederti a Londra“.

Parole, queste, che quindi si aggiungono a tutte quelle spese da molti altri loro colleghi, tra i quali spicca Rafa Nadal, l’amico-rivale di sempre, che ha affidato ai social il suo commento sul ritiro del campione svizzero in attesa di rivederlo a Londra, dove Federer potrà salutare tutti i suoi tifosi e colleghi che lo hanno sempre accompagnato in questi 24 anni di carriera leggendaria.