Zverev, stagione finita? L’annuncio preoccupa i tifosi

Il 2022 di Alexander Zverev è a forte rischio dopo che ieri pomeriggio è arrivato un annuncio totalmente inaspettato per i suoi tifosi.

Inizia oggi la fase a gironi della Coppa Davis, che decreterà le otto squadre qualificate alla fase finale di Malaga, in programma a novembre. I quattro gruppi saranno ospitati da altrettante città diverse (Bologna, Glasgow, Amburgo e Valencia), con tantissimi top player attesi per regalare spettacolo.

Zverev, stagione finita? L’annuncio preoccupa i tifosi
Zverev, stagione finita? L’annuncio preoccupa i tifosi (Ansa)

 

Tra questi, in Germania, il più atteso era Alexander Zverev, infortunatosi il 3 giugno ai legamenti della caviglia, nella semifinale del Roland Garros. Ieri, però, dal numero 5 ATP è arrivato un annuncio a sorpresa, che ha preoccupato gli appassionati di tutto il mondo e rischia di essere il colpo di grazia per la stagione 2022 del venticinquenne di Amburgo.

Zverev, il rientro si complica: stagione finita per il tedesco?

Zverev, il rientro si complica: stagione finita per il tedesco?
Zverev, il rientro si complica: stagione finita per il tedesco? (Ansa)

Col suo staff, Zverev ha provato a recuperare in tempo anche per lo US Open, tornando presto a camminare e ad allenarsi. Per non rischiare ulteriormente, però, insieme si è optato per il rientro in Coppa Davis, data anche la scarsa per affrontare uno Slam con partite al meglio dei cinque set.

Ora, tuttavia, il campione in carica delle ATP Finals è stato costretto a dare forfait anche dall’impegno con la propria nazionale, a causa di un nuovo e complicato problema fisico:Ho un edema osseo, dovrò stare fuori settimane, forse mesi, non è questione di giorni”, ha detto, creando ansia fra i suoi tifosi anche per l’incertezza relativa ai tempi di recupero.

Far parte della nazionale di Coppa Davis nella città dove sono nato era un mio grande obiettivo e mi ha motivato moltissimo durante le ultime settimane”, ha proseguito. Sono molto triste per il fatto che questo sogno si sia infranto. Ho provato di tutto per essere qui. Non potrò giocare ma resterò ad Amburgo a fare il tifo per la squadra dalla panchina”.

L’assenza, se davvero dovesse protrarsi per qualche mese, potrebbe porre fine dunque alla stagione di Zverev, che non gioca da più di tre mesi. Per questo motivo, pare ora definitivamente compromessa la corsa del teutonico anche verso l’ennesima qualificazione alle ATP Finals. Attualmente è ancora ottavo, ma restare ai box vuol dire perdere ulteriore terreno, il che non gli darebbe neanche la possibilità di difendere il titolo ed i punti dello scorso anno.