Djokovic con Federer e Nadal: è ufficiale, la notizia esalta i fan

È ufficiale, Novak Djokovic ha annunciato la sua presenza: sarà in campo con Federer e Nadal. Biglietti a ruba.

L’ultima edizione di Wimbledon ha incoronato ancora una volta Novak Djokovic che, nonostante un’età che avanza, resta uno dei migliori giocatori al mondo, con 7 titoli dei Championships e 21 Slam complessivi.

Novak Djokovic
Novak Djokovic (Ansa Foto)

Ad ogni match, il serbo dimostra ampiamente di essere al top, sia dal punto di vista fisico che tecnico, e le sue vittorie assumono un significato ancora maggiore se consideriamo che insieme a lui ci sono altri due giocatori straordinari come Roger Federer e Rafa Nadal. I tre, trovando motivazione nelle vittorie dell’uno e dell’altro, si sono spinti a livelli che prima di loro era difficile anche soltanto immaginare.

E proprio questo trio lo rivedremo al completo in occasione della Laver Cup (in programma dal 23 al 25 settembre alla O2 Arena di Londra), dove Nole, Rafa e Roger giocheranno insieme per il Team Europe di Bjorn Borg. Con loro, inoltre, ci sarà anche un quarto d’eccezione, il grande Andy Murray, ricostituendo così il mitico quartetto dei Big Four che per una volta sarà unito per un unico obiettivo: superare il Team World capitanato da John McEnroe.

Novak Djokovic, i Big Four al completo per la Laver Cup

Novak Djokovic
Djokovic (Ansa Foto)

Il maiorchino, lo svizzero e Sir Andy avevano già confermato la loro presenza al torneo esibizione di Londra nelle settimane scorse, mentre Djokovic si è aggiunto a loro soltanto negli ultimi giorni. A darne notizia è stata direttamente l’organizzazione della Laver Cup, che sui propri canali ufficiali ha condiviso le dichiarazioni del campione di Belgrado per l’occasione.

Sono davvero entusiasta di unirmi nuovamente al Team Europe per la Laver Cup – ha affermato –. È l’unica competizione in cui puoi giocare in un ambiente di squadra, con ragazzi contro cui normalmente competi. Unirmi a Rafa, Roger e Andy – tre dei miei più grandi rivali di sempre – sarà un momento davvero unico per la storia del nostro sport“.

Insomma, ci sono tutti gli ingredienti necessari per assistere ad una grande manifestazione, segnata, peraltro, del ritorno in campo di Federer dopo la lunga assenza a causa dell’infortunio al ginocchio. E quindi, non stupisce neanche più di tanto, che le prevendite per il torneo siano andate già tutte esaurite nonostante manchino ancora due mesi al via dell’evento.