Federer, annuncio a sorpresa: l’invito è di quelli importanti

L’ex numero 1 al mondo Roger Federer tornerà in campo alla Laver Cup, ma, intanto, ha fatto un annuncio insolito.

È passato quasi un anno dall’ultimo incontro giocato da Roger Federer, ancora alle prese con il recupero dall’intervento al ginocchio destro. Lo svizzero non gioca un match ufficiale dal 7 luglio scorso, quando fu sconfitto in soli tre set dal polacco Hubert Hurcacz ai quarti di finale di Wimbledon.

Roger Federer
Roger Federer (Ansa Foto)

Purtroppo, il campione di Basilea, detentore del record per il maggior numero di titoli conquistati all’All England Club, non potrà essere uno dei protagonisti di questa edizione dello Slam londinese, in cui, peraltro, si celebra il centenario del campo centrale. Il suo rientro in campo, infatti, è fissato per la Laver Cup, torneo esibizione in programma a fine settembre.

E a quest’ultimo proposito Federer ha fatto un annuncio piuttosto insolito in un video condiviso sui canali social della manifestazione.

Il curioso annuncio di Roger Federer

Roger Federer Bjorn Borg
Federer e Borg (Ansa Foto)

Nel dettaglio, il fuoriclasse elvetico ha lanciato un appello ai giovani appassionati di tennis che vogliono avere l’opportunità di fare da raccattapalle in occasione della Laver Cup che si disputerà dal 23 al 25 settembre alla O2 Arena di Londra. Gli unici requisiti, specifica il sito dell’evento, è di essere ragazzi di età compresa tra i 12 e i 16 anni di conoscere quantomeno regole base del sistema di punteggio. Le selezioni preliminari si terranno a luglio.

Dopo aver fatto l’annuncio, Federer ha ammesso di essere stato anche lui un raccattapalle e di essersi goduto ogni momento di quell’esperienza prima di diventare un campione assoluto di questo sport.

Insomma, l’invito è di quelli importanti e ci sono pochi dubbi sul fatto che la Laver Cup offrirà un grande spettacolo, dal momento che vi parteciperanno i migliori giocatori attualmente in attività raggruppati in due squadre.

Da un lato ci saranno lo stesso Roger e il suo amico-rivale di sempre Rafael Nadal – a cui se ne aggiungeranno altri in seguito – per il team europeo capitanato da Bjorn Borg. Dall’altro, invece, ci saranno, per il momento, Felix Auger-Aliassime, Taylor Fritz e Diego Schwartzman che giocheranno per la formazione del Resto del Mondo guidata da John McEnroe.