Ranking Atp, per Djokovic c’è una certezza: la top ten a inizio giugno

Novak Djokovic mantiene la vetta del ranking Atp, ma ancora per poco. Salgono Nadal e Ruud. La top 10 a inizio giugno.

Cambiano le gerarchie nel ranking mondiale dopo il termine del Roland Garros, che ha visto trionfare per la 14esima volta Rafa Nadal. Con questa vittoria, il maiorchino si porta al quarto posto della classifica scavalcando Stefanos Tsitsipas, uscito al quarto turno dello Slam parigino per mano della giovane promessa Holger Rune.

Novak Djokovic
Novak Djokovic (Ansa Foto)

Il greco scivola quindi al quinto posto, piazzandosi davanti all’altro finalista dell’Open di Francia Casper Ruud, a sua volta salito in sesta posizione. Balzo in avanti anche dello stesso danese rivelazione del torneo che guadagna ben 12 posizioni, arrivando così in 28°. Da Parigi ne guadagna inoltre il veterano Marin Cilic che, grazie alla semifinale, poi persa contro Ruud, sale in diciassettesima.

Invariata, invece, la classifica per gli azzurri Matteo Berrettini, che rimane saldo in decima posizione, e Jannik Sinner, fermo in dodicesima. Da segnalare anche il ritorno in top 60 di Lorenzo Musetti, uscito vittorioso dal Challenger di Forlì.

Roland Garros, come cambia il ranking Atp

Rafael Nadal
Rafael Nadal (Ansa Foto)

Oltre a questi spostamenti, dal 13 giugno la classifica si muoverà ulteriormente, in virtù del rinvio, causa pandemia, del Roland Garros dell’anno scorso. Il principale interessato sarà Novak Djokovic che, complice la sconfitta ai quarti contro il campione di Manacor, perderà non solo la prima posizione in favore di Daniil Medvedev, ma scivolerà al terzo posto dietro ad Alexander Zverev, reduce dal grave infortunio alla caviglia.

Il russo si riprenderà quindi il numero 1 del ranking Atp a distanza di 80 giorni dall’ultima volta, quando a fine febbraio aveva scavalcato lo stesso serbo rimanendo al comando per poco meno di un mese.

Al momento, la top 10 è completata da Carlos Alcaraz, che ha perso una posizione dopo il grande percorso del norvegese Ruud. Ottavo il russo Andrey Rublev, uscito ai quarti contro Cilic, mentre Felix Auger-Aliassime, che aveva giocato un gran match contro Nadal, è nono.

Con l’inizio della stagione sull’erba, nelle prossime settimane, la classifica potrebbe ancora cambiare. Tutto dipenderà dai tornei di Hertogenbosch e Stoccarda, gli unici che vedranno l’assegnazione di punti utili per il ranking prima dei tornei di Queen’s e Wimbledon, in seguito alla decisione degli organizzatori di escludere atleti russi e bielorussi.

Ranking Atp, la top 10 (6 giugno 2022)

1 Novak Djokovic 8770 punti
2 Daniil Medvedev 8610
3 Alexander Zverev 8610
4 Rafael Nadal 7525
5 Stefanos Tsitsipas 7525
6 Casper Ruud 5050
7 Carlos Alcaraz 5005
8 Andrey Rublev 4260
9 Felix Auger-Aliassime 3955
10 Matteo Berrettini 3805