Gianluca Vialli, il ricordo è ancora vivo: arriva un gesto da pelle d’oca in campo (FOTO)

Il ricordo di Gianluca Vialli è più vivo che mai: il gesto in campo nei confronti dell’ex attaccante è davvero da brividi

E’ scomparso lo scorso 6 gennaio, il giorno della Befana Gianluca Vialli, ma continuano le dimostrazioni di affetto e stima nei suoi confronti. I funerali si sono tenuti a Londra in forma privata, con la dolce e bellissima moglie che ha rispettato le ultime volontà dell’ex calciatore ma a Cremona si è svolta una messa solenne a cui non è mancato proprio nessuno.

Gianluca Vialli ricordo
Gianluca Vialli- Tennispress.it

Tantissimi gli ex compagni di club, coloro che hanno vissuto notti indimenticabili e vinto trofei insieme al bomber di Cremonese, Sampdoria, Juventus e Chelsea. E proprio le mura esterne dello Stamford Bridge, la sua “casa” londinese, sono diventate una sorta di santuario per i tifosi Blues che gli hanno reso omaggio con un fiore, una foto oppure una sciarpa.

Impossibile dimenticarlo, come ha ammesso anche Roberto Mancini, il suo “gemello del gol” che con Vialli ha condiviso la gioa dello scudetto alla Samp ma anche l’Europeo del 2021, con l’ex attaccante nel ruolo di capo delegazione al seguito della Nazionale.

Cremonese ko a Monza: la salvezza è un’impresa

La Cremonese, il suo primo club in carriera, è scesa in campo ieri nell’anticipo contro il Monza; i grigiorossi, nella sfida tra neopromosse, sono usciti sconfitti con il punteggio di 3-2 ed a nulla sono serviti i due gol nel finale che hanno solo accennato la rimonta della formazione di Alvini.

I lombardi sono ancora ultimi in classifica con la miseria di sette punti, ad otto lunghezze dalla zona salvezza. La Cremonese è l’unica formazione a non aver mai vinto in questa Serie A, nonostante le 18 giornate già giocate. Quattro le sconfitte consecutive negli ultimi 360′ che sono costati la panchina al tecnico Alvini.

Al suo posto arriverà Davide Ballardini che dovrebbe fare il suo debutto sulla panchina dei grigiorossi già martedì contro il Napoli al Maradona, nella gara valida per gli ottavi di Coppa Italia. Per conservare la categoria, invece, servirà un vero e proprio miracolo, magari rinforzando la squadra in questa sessione invernale di calciomercato.

Vialli, lo striscione dei calciatori della Cremonese

Gianluca Vialli ricordo
Lo striscione dei calciatori della Cremonese per Gianluca Vialli – Tennispress.it

Vialli ha mosso i primi passi nella Cremonese, ed il club grigiorosso anche nell’ultima gara di campionato l’ha voluto ricordare. “Sempre con noi” lo striscione raffigurante il suo volto ed esposto dai calciatori scesi in campo prima dell’inizio della gara contro il Monza.

Una bellissima iniziativa da parte dei calciatori della Cremonese che hanno ricordato uno dei calciatori più rappresentativi della storia del club. E non è un caso che proprio a Cremona, la città natale di Gianluca Vialli dove vivono ancora i genitori ultranovantenni, siano arrivate le maggiori attestazioni di vicinanza e commozione anche nei confronti della sua famiglia.

La società lombarda, d’altronde, è stata la prima in carriera per il bomber. E, vista la situazione attuale in classifica, sarebbe servito eccome un calciatore come lui in attacco, visti i problemi anche offensivi della squadra in questo campionato di Serie A.